Skip to content
Koi Restaurant

Come avviare un furgone porta viveri

Stai pensando ad un’alternativa commerciale alle tue attività di catering? Un camioncino può essere un’ottima opzione! Richiede meno risorse di una sede fissa, ed è un ottimo modo per portare i prodotti del vostro ristorante a più clienti potenziali. È importante creare un buon business plan in modo che tutto vada bene fin dall’inizio.

Come avviare un camioncino e quanto costerebbe avviarlo? Tutto dipenderà da diversi fattori:

  • La città (poiché ci sono diversi regolamenti, condizioni, ecc.)
  • Risorse iniziali.
  • Il prodotto.
  • Gli eventi a cui state partecipando.

Come avviare un furgone porta viveri

Modifiche. Il passo successivo sarebbe quello di modificare e decorare il camion alimentare per renderlo un luogo attraente per la vendita di cibo. A questo proposito, vi sono diverse considerazioni di cui tener conto nel calcolo dei costi:

  • Gli onorari degli specialisti e dei tecnici che consiglieranno la modifica per garantire le condizioni di sicurezza. Lavoro.
  • Macchine e attrezzature (refrigerazione, stufe, impianti elettrici, griglie, stoccaggio….). Materiali (non infiammabili), sistemi di sicurezza (estintori, sprinkler, allarmi antincendio).

Procedure legali. Un aspetto che a volte viene trascurato all’inizio e che è generalmente più lungo e costoso del previsto è l’ottenimento delle necessarie licenze e permessi (certificati, assicurazione di responsabilità civile, ispezione sanitaria, ecc.), per cui è molto importante informarsi localmente per sapere quali passi da compiere e quanto può costare essere operativi al 100%. Alcuni ristoranti operano preparando e conservando i prodotti alimentari nelle loro cucine, che già soddisfano gli standard, e certamente risparmiano passi e denaro.

Immagine del marchio. Un altro passo importante è la creazione dell’intero logo, dei colori, dello slogan….), così come il piano di marketing iniziale (presenza digitale, social media marketing, analisi di mercato, ecc….). Un budget molto importante da tenere in considerazione per il business plan.

Formazione del personale. Per il lancio, è anche molto strategico includere nel processo di pianificazione i seguenti elementi: sviluppo e formazione del personale nella preparazione del prodotto, manutenzione delle apparecchiature, protocolli di sicurezza, ecc. e i costi che ciò potrebbe comportare.

Materie prime iniziali e altre risorse: è ideale anche includere investimenti in materie prime iniziali, nonché il noleggio e l’installazione di servizi come il pagamento elettronico e la connessione internet.

Trasporto e trasferimento: per guidare un camion alimentare, è necessario considerare il piano logistico e i costi di trasloco di tutte le attrezzature, così come il carburante, il parcheggio per altri veicoli del personale, ecc.
un’attività pienamente redditizia che è complementare al funzionamento di un ristorante e che la coerenza e il desiderio saranno essenziali.

Un esempio è il Panzer8, un camion di panzerotto (ricetta tipica delle pizze fritte del sud-est italiano), le cui infrastrutture sono state costruite in modo tradizionale dai due proprietari e che debutta oggi a Barcellona in occasione di vari eventi.

La cosa più difficile era concepire l’idea e prendere la decisione di realizzarla. Veniamo dal settore della ristorazione e volevamo un’azienda che ci permettesse di fare qualcosa di più flessibile e dinamico. L’abbiamo trovato nel camioncino

Abbiamo trasformato una roulotte degli anni ’70 in una cucina professionale. Per fare questo, abbiamo prima pensato attentamente a tutto ciò di cui avevamo bisogno, così abbiamo creato uno spazio preparato per preparare la nostra pasta fresca per la frittura, la cottura, la refrigerazione, lo stoccaggio e il servizio. Abbiamo investito 15 000 € per lanciarlo. Come mio socio in affari ed io abbiamo fatto la maggior parte del lavoro, abbiamo mantenuto bassi i nostri costi.

Nahuel Medina

E come garantire il successo finanziario una volta che si inizia?

La chiave è pianificare correttamente gli eventi in cui si troverà il camion alimentare (assicurarsi che il prodotto sia ben adattato e che i potenziali clienti siano presenti) e, naturalmente, mantenere un prodotto eccellente per garantire la continuità delle vendite.

Nahuel Medina

In ogni caso, la tendenza dei camion alimentari ha una lunga vita davanti a sé, motivo per cui le leggi e le condizioni di mercato continueranno sicuramente ad evolvere a favore di questo tipo di alternativa culinaria in diverse parti del mondo. Sarebbe un buon momento per andare in giro in un camioncino e completare un’operazione di ristorazione? Ma certo!