Skip to content
Koi Restaurant

Invia newsletter per attirare e fidelizzare i clienti nel tuo ristorante.

C’è uno strumento di marketing che vi permette di attrarre e fidelizzare costantemente i vostri clienti. Probabilmente lo usate già, perché è comune nel nostro settore da qualche anno…

Si tratta di una newsletter, o e-mail che inviate ai vostri clienti a determinati intervalli di tempo per inviare messaggi diversi dal ristorante e per raggiungere obiettivi di marketing. E’ un grande formato che ti permette di fare in modo che i tuoi clienti siano abituati ad ascoltare costantemente i commenti del ristorante.

Prendete nota dei seguenti suggerimenti per assicurarvi che ogni newsletter del vostro ristorante abbia un “alto tasso di conversione”, cioè che abbia molte prenotazioni.

Avere un database

La prima cosa di cui avete bisogno per iniziare ad inviare newsletter è un database che include gli indirizzi e-mail dei vostri clienti. È possibile costruirlo richiedendo queste informazioni quando si creano le prenotazioni, tramite i social media, e richiedendole direttamente quando i clienti mangiano nel vostro locale.

InFork vi offriamo la possibilità di registrare tutte le informazioni dei vostri clienti – nome, sesso, numero di telefono, e-mail, compleanno, compleanno, compleanno e altre preferenze – in modo da poterle utilizzare nelle vostre campagne di marketing attraverso un database digitale. Così, ogni volta che un utente desidera effettuare una prenotazione dalla nostra piattaforma, vengono compilati i campi di informazione che sono memorizzati in questo database.

Definire gli obiettivi dei vostri messaggi

Quale obiettivo vuoi raggiungere con ogni newsletter che invii? Questa è una domanda che dovresti farti ogni volta che ne invii una. In generale, ci possono essere due obiettivi principali nel nostro settore:

  • Attrarre prenotazioni dirette.
  • In questo caso, utilizzerete la newsletter per offrire irresistibili promozioni e sconti (2 per 1 dessert, piatti specifici per un periodo di tempo limitato, bevande gratuite durante gli orari speciali, ecc.
  • Mantenere i clienti e tenerli in contatto con il ristorante. In questo caso, è possibile inviare informazioni sulle novità e gli eventi del ristorante (brunch speciali, eventi con musica dal vivo, festeggiamenti, cambiamenti negli orari di apertura, nuovi locali, ecc.) e auguri di compleanno, in modo che il vostro marchio sia sempre nella mente degli utenti e che possiate identificarvi e quindi ottenere una forte fedeltà.

Segmentare il database in base agli obiettivi

Il passo successivo sarebbe quello di classificare il vostro database clienti in gruppi in modo che le vostre comunicazioni siano davvero efficaci. In questo modo, è possibile creare segmentazioni di base come, ad esempio:

  • Nuovi clienti
  • Clienti che hanno visitato più di due volte
  • Clienti abituali
  • Le famiglie
  • Gruppi di amici
  • Dirigenti e aziende
  • Coppie
  • Cene individuali

Prendere in considerazione tutti i dettagli

Per progettare la newsletter, puoi scegliere modelli e disegni adatti all’immagine del tuo ristorante e utilizzare lo stesso linguaggio in tutte le tue comunicazioni per garantire la coerenza.

E’ anche importante considerare tutti questi dettagli:

  • Posizionare argomenti accattivanti che spiegano facilmente lo scopo del messaggio e incoraggiano l’utente ad aprire l’e-mail.
  • Posizionare i link alle pagine di destinazione corrette dove i clienti saprebbero intuitivamente cosa fare.
  • Inserire icone con link nei social media, nel web, nel sito web, nelle informazioni di contatto e nei siti di prenotazione.

Una volta attivato, è possibile analizzare i risultati di questi messaggi per vedere se funzionano davvero. Il minimo che puoi fare è controllare se i clienti fanno quello che vuoi nelle e-mail e se hai aumentato le prenotazioni durante un periodo di analisi quando invii la newsletter.